“Un’estate in Italia” e le notti magiche, presentazione il 27 febbraio

Il nuovo libro di Matteo Fontana sarà illustrato dall’autore al Symposio

di Redazione Hellas1903
Un’estate in Italia – 1990, Il mondiale delle notti magiche“, la nuova opera di Matteo Fontana (Eclettica Edizioni) sarà presentato a Verona giovedì 27 febbraio alle 19 al Symposio, in via Stella 20.
Già disponibile alla libreria Gulliver di via Stella 16B, il libro racconta i Mondiali organizzati dall’Italia, un avvenimento imponente per il quale sono state spese centinaia di miliardi di lire per ammodernare gli stadi o per costruirne di nuovi, per adeguare le infrastrutture e sviluppare le reti di servizi. Un impegno economico gigantesco per una nazione che ha vissuto lungo l’onda del boom degli anni ’80. La Serie A è il campionato più bello, ricco e appassionante del pianeta. I Mondiali devono essere la celebrazione di quell’Italia. Gli Azzurri, allenati da Azeglio Vicini, pacato e paterno commissario tecnico, sono chiamati a vincerli. La squadra è forte, pronta a sfidare le altre grandi alla caccia del successo, dal Brasile alla Germania Ovest. E poi c’è l’Argentina, che detiene il titolo, ha alzato la Coppa in Messico, quattro anni prima ed è trascinata da Diego Armando Maradona. Saranno i Mondiali degli sperperi e delle sorprese, del grande sogno italiano svanito, del Camerun di Roger Milla, dell’Inghilterra di Paul Gascoigne, della Jugoslavia di Dragan Stojkovic. Tanti improvvisi eroi stupiranno. Su tutti, Totò Schillaci, che diventerà l’emblema di un Paese che mai come in quei giorni d’estate si sentì unito. È la dolcezza delle notti magiche. Chi le ha vissute non le dimenticherà mai.
info@ecletticaedizioni.com
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy