Verona in isolamento, Donato: “Stanno tutti bene”

Verona in isolamento, Donato: “Stanno tutti bene”

Il responsabile sanitario dell’Hellas: “Occorre aspettare dieci giorni per valutare”

di Redazione Hellas1903

Intervenuto ai microfoni di Radio Verona, il responsabile sanitario dell’Hellas, Dario Donato, ha parlato della situazione gialloblù, dopo l’autoisolamento dei componenti di club e squadra iniziato ieri.

Dice il medico: “Per ora i membri dello staff tecnico e dirigenziale e tutti i giocatori stanno bene: nessuno ha registrato sintomi di allarme, come possono essere febbre, tosse o disturbi alle vie respiratorie, ma devo dire che è ancora presto per dire con certezza che il pericolo è scongiurato. Il tempo di monitoraggio dell’isolamento volontario? Le canoniche due settimane rimangono un tempo affidabile per poter dire che la squadra è sana. Chiaro che, se dopo dieci giorni, non si presenteranno sintomi, allora sarà altamente improbabile che qualcuno abbia contratto il virus”.

Aggiunge Donato “Quanti fra calciatori e staff dell’Hellas al ‘Ferraris’? Si parla di circa una quarantina di persone: è stata messa in isolamento tutta la squadra, i membri dello staff e i dirigenti al seguito, che in questi giorni lavorano da casa. Il contatto con il calciatore della Sampdoria risultato positivo non è stato così stretto per tutti: alcuni dovranno stare più attenti durante questo autoisolamento, agli altri ho invece consigliato di rimanere più tranquilli”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy