Verre: “Per me momento ideale. La salvezza? Prima di tutto”

Verre: “Per me momento ideale. La salvezza? Prima di tutto”

Il centrocampista del Verona: “Il primo gol in A indimenticabile. Il ruolo di trequartista mi piace”

di Redazione Hellas1903

Valerio Verre ha parlato ai microfoni di Sky Sport dopo aver siglato il primo gol in Serie A contro l’Inter.

Dice il centrocampista dell’Hellas: “Il primo gol in Serie A a San Siro non me lo dimenticherò mai, di fronte a un para rigori come Handanovic e 66.000 tifosi che fischiavano. Obiettivi? Di personali non ne dico, spero solo nella salvezza del Verona”.

Su Juric: “Il mister è esigente, corriamo tanto e in partita si vede. Giochiamo compatti e cattivi e i risultati arrivano. Siamo in una buona posizione in classifica, vogliamo mantenerla”.

“Questo il mio momento migliore? Penso di sì, sono cresciuto sia fisicamente che di testa, sono più maturo e sto avendo la conferma dei miei miglioramenti”.

Sul ruolo di trequartista: “L’ha scoperto mister Nesta l’anno scorso, non l’avevo mai fatto, giocavo mezzala o regista ma con questa intuizione dell’allenatore le cose sono andate bene e meglio. Ringrazio Nesta e voglio continuare così. Il trequartista deve essere veloce di pensiero, vieni marcato sempre a uomo. Mi piace, sono più vicino alla porta e posso fare assist e gol con più continuità”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy