Serie B, il Bari non è ancora in regola

Serie B, il Bari non è ancora in regola

Mancano due milioni di euro per completare gli adempimenti. Rischio penalizzazione

di Redazione Hellas1903

Non sono ancora risolti i problemi del Bari.

La società biancorossa, guidata da Cosmo Antonio Giancaspro, ha evitato i guai che avrebbero potuto condurla al crack, ma non è del tutto in regola.

La proprietà cerca di reperire altre risorse, come riferito da “La Gazzetta dello Sport”, perché restano da pagare ritenute e contributi, uscite da coprire con due milioni di euro.

Il rischio, in caso di mancati adempimenti, una penalizzazione che sarebbe di due punti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy