Positività di Gabbiadini, Verona in autoisolamento fino al 22 marzo

Positività di Gabbiadini, Verona in autoisolamento fino al 22 marzo

Scattano le procedure per squadra, staff e dirigenti presenti a Genova

di Redazione Hellas1903

Stop forzato e misure precauzionali fino al 22 marzo. Questa la decisione del Verona in osservanza alle norme vigenti, dopo la positività al Coronavirus riscontrata dall’attaccante della Sampdoria Manolo Gabbiadini, che contro l’Hellas aveva giocato domenica scorsa.

Questo il comunicato del club gialloblù: “Hellas Verona FC, dopo aver reso noto che – a seguito del comunicato di U.C. Sampdoria riguardo alla positività del calciatore Manolo Gabbiadini al COVID-19 – è stata sospesa ogni attività agonistica programmata, si è contestualmente attivato nel pomeriggio di oggi, giovedì 12 marzo, per predisporre tutte le procedure necessarie, in primis l’autoisolamento domiciliare di squadra, staff e dirigenti presenti a Genova sino al prossimo 22 marzo, in osservanza a quanto richiesto dalle autorità sanitarie e in base alle disposizioni attualmente vigenti”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy