Rabbia Conte, l’ex Mandorlini: “Presuntuoso”

Rabbia Conte, l’ex Mandorlini: “Presuntuoso”

Il tecnico, all’Inter da giocatore: “Il suo sfogo di ieri è stato fuori luogo”

di Redazione Hellas1903

Hanno fatto rumore le parole di Antonio Conte dopo la sconfitta in Champions League con il Borussia Dortmund.

A intervenire sulle parole dell’allenatore dell’Inter, prossimo avversario del Verona, è anche Andrea Mandorlini, ex giocatore nerazzurro e tecnico dell’Hellas dal 2010 al 2015.

Sentito dall’agenzia Adnkronos, Mandorlini ha detto: “Conte è stato presuntuoso, la sua uscita di ieri sera è stata assolutamente fuori luogo. Veramente non ho capito le sue parole, tra l’altro dopo una partita in cui vinceva 2-0 e ha perso 3-2 magari qualche errore oltre alla società l’avrà fatto anche lui. Tra l’altro mi è sembrato inopportuno chiamare in causa Sensi e Barella dicendo che sono inesperti ma cosa pretendeva che arrivassero da Sassuolo e Cagliari e avessero vinto 10 campionati e 2 coppe? Ci vuole tempo e calma per costruire una squadra vincente”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy