gazzanet

Caprari: “Siamo forti e sempre uniti. Non ci accontentiamo”

Caprari: “Siamo forti e sempre uniti. Non ci accontentiamo”

Il fantasista gialloblù: "Spero nella convocazione in nazionale. Il giocatore contro cui vorrei giocare è Messi"

Redazione Hellas1903

Gianluca Caprari, intervistato da Dazn, svela quali sono i suoi idoli e qualche curiosità di sè e dei suoi compagni di squadra del Verona.

Parlando della stagione dell'Hellas, dice: "Non dobbiamo accontentarci, l’obiettivo è fare più punti possibile. Siamo forti, questa è sempre stata una buona squadra, ha dimostrato di essere in ogni momento. Abbiamo avuto una grande" coesione".

Sulla nazionale: "Vediamo, io ci spero, sarebbe la ciliegina sulla torta".

Poi: "L'avversari contro cui vorrei giocare? Messi. Il Cholito Simone è il più acculturato tra i compagni di squadra. In cucina il piatto che mi riesce meglio è la pasta in bianco".

tutte le notizie di