gazzanet

Barak: “Non è mai facile a Udine. Il pareggio per noi è prezioso”

Barak: “Non è mai facile a Udine. Il pareggio per noi è prezioso”

Il centrocampista: "C'è feeling in squadra"

Redazione Hellas1903

Antonin Barak ha commentato il pareggio maturato sul campo dell'Udinese.

Sulla partita: Giocare a Udine non è mai facile, l’Udinese è una squadra forte fisicamente, ordinata, difende con compattezza e sono tosti da superare nei duelli. Non era facile reagire dopo il gol subìto e cercare di arrivare a ridosso della loro area di rigore, ma la squadra è stata paziente e brava a riuscire a fare risultato. È un punto che ci teniamo stresso, molto prezioso per noi.

C’è un ottimo feeling tra noi calciatori, il gol del vantaggio e la bravura dell’Udinese nel concederci pochi spazi avrebbero potuto scoraggiarci, invece non abbiamo mollato e nel secondo tempo siamo tornati in campo più carichi, riuscendo a pareggiare. La forza di una squadra si misura anche nel modo in cui si reagisce ai momenti di difficoltà che possono capitare nel corso di una partita.

Il rigore? Mi è capitato di tirarne in passato, quando ancora giocavo in Repubblica Ceca, e in Nazionale. Il tiro dal dischetto richiede soprattutto grande serenità e tranquillità mentale, oltre a una buona dose di consapevolezza dei propri mezzi tecnici. Ovviamente serve anche allenamento, finora tutto è andato per il meglio e sono contento di aiutare la squadra anche in questo modo”.

Domenica arriva la Juventus al "Bentegodi": “Sarà una sfida bellissima, puntiamo a continuare a fare bene in casa nostra, davanti ai nostri tifosi che anche oggi sono stati straordinari, ci hanno sostenuto in tanti alla Dacia Arena. Siamo reduci da tre successi consecutivi al Bentegodi e vogliamo continuare a dimostrare di poter giocare con coraggio contro qualunque avversario”.

 

FONTE: hellasverona.it

tutte le notizie di