Calendario Serie A, le regole non cambiano

Calendario Serie A, le regole non cambiano

Cade per la prossima stagione l’ipotesi di una disposizione delle gare diversa tra andata e ritorno

di Redazione Hellas1903

Nessuna variazione per la compilazione dei calendari di Serie A per la prossima stagione.

L’ha deciso l’assemblea della Lega A, oggi a Milano, dopo che era stato proposto di adottare un altro metodo, quello “asimmetrico”, con l’andata sfalsata rispetto al giorno, adottato dalla Liga in Spagna e dalla Ligue 1 in Francia, con un rimescolamento anche delle partite all’interno di ogni turno, mentre la Premier League cambia solamente l’ordine dei turni di ritorno rispetto a quello dell’andata, senza cambiarne però il programma.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy