Faggiano: “Andremo a giocare a Verona con la Primavera”

Il ds del Genoa, che ha 17 positivi al Covid: “Non siamo salvaguardati, passano i giorni e non si decide”

di Redazione Hellas1903

“A Napoli non ci avevano garantito di darci i risultati alle 11 della domenica ed abbiamo fatto i tamponi all’una di notte. Andremo a Verona con la Primavera: stanno passando i giorni e non si è deciso nulla. E ci volevano far giocare a metà settimana col Torino per recuperare, è incredibile. Adesso ci sono le liste: è ridicolo in un momento del genere con il Covid avere le liste. Alcuni giocatori non sono andati via per il Covid. Non siamo salvaguardati né come salute né come partite. Chiudeteci per 4-5 mesi in bolla: faremo tutti in sacrificio. Ma ci sarebbe stata la rivolta di tutti se lo avessimo detto prima”.

Queste le parole di Daniele Faggiano, direttore sportivo del Genoa, club che è stato colpito dalla positività di 17 tesserati. Il Genoa dovrebbe affrontare il Verona il 19 ottobre al Bentegodi. Faggiano, intervenuto ai microfoni di Radio Punto Nuovo, ha evidenziato la criticità della situazione.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy