Fares da zimbello a uomo mercato, la Spal chiede 15 milioni

Fares da zimbello a uomo mercato, la Spal chiede 15 milioni

Dallo scetticismo a Verona all’esplosione in Emilia, c’è la fila per l’ex Hellas

di Redazione Hellas1903

Mohamed Fares è uno degli uomini mercato di quest’estate. La Spal chiede, per l’ex Verona, al minimo 15 milioni di euro, e non ha intenzione di abbassare il prezzo. L’ottima stagione disputata alla corte di Semplici ha fatto schizzare in alto le quotazioni dell’esterno franco-algerino.

Milan, Lazio, Inter, Torino, Napoli, Sassuolo e Lecce sono sulle sue tracce.

Il club biancazzurro ha pochi giorni fa rifiutato un’offerta di 8 milioni dal club di De Laurentiis, e l’asta per Fares pare essere solo all’inizio.

Cresciuto nelle giovanili del Verona, lanciato in prima squadra da Fabio Pecchia, molto criticato per la scelta, Fares non ebbe esordi facili, a volte venendo fischiato al Bentegodi. Evidentemente l’ex tecnico, puntando forte su di lui, ci vide giusto. Dopo l’anno della retrocessione, nel 2018, da zimbello in gialloblù, Fares fu venduto per più di 4 milioni alla Spal, e ora, dopo un anno, la sua quotazione è quasi quadruplicata, con buona ulteriore soddisfazione dell’Hellas, che ha siglato un diritto a una percentuale sull’eventuale vendita di Momo Fares da parte del club ferrarese.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy