Juric: “Una partita che mi riempie di orgoglio”

Juric: “Una partita che mi riempie di orgoglio”

Il tecnico del Verona: “Anche senza attaccante vero creiamo tanto, sono davvero soddisfatto”

di Redazione Hellas1903

Ivan Juric ha parlato ai microfoni di Dazn dopo il pareggio sul campo della Lazio. Queste le dichiarazioni del tecnico gialloblù:

“Secondo me ci stava anche la vittoria, perché abbiamo avuto le occasioni per vincerla. La mia sensazione è che oggi abbiamo giocato contro una grande squadra, con giocatori forti. Siamo riusciti a dominare a tratti, e questo mi rende pieno di orgoglio. Abbiamo fatto uno sforzo allucinante, giocando una delle migliori partite a livello agonistico e di mentalità. Sono davvero soddisfatto, anche oggi si dorme bene”.

“Falso nove? Nelle ultime partite giochiamo così, mi sembra che funzioni bene. Anche senza attaccante creiamo tante occasioni e anche in questo modo sfrutto le caratteristiche dei giocatori che ho. Se oggi avessimo avuto una prima punta classica probabilmente avremmo preso quattro gol”.

“Strakosha? L’importante è creare, magari potevamo essere lucidi in qualche situazione, ma lui è stato bravo. Spero che adesso partiremo di nuovo a fare tanti gol”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy