Juric: “Loro meglio all’inizio, noi più efficaci nella ripresa. Contento per Borini”

Juric: “Loro meglio all’inizio, noi più efficaci nella ripresa. Contento per Borini”

Il tecnico del Verona: “Partita tosta, c’è rammarico per non aver vinto. Bene Zaccagni e Pessina”

di Redazione Hellas1903

Ivan Juric ha parlato in conferenza stampa al termine del pareggio col Bologna. Queste le dichiarazioni dell’allenatore gialloblù:

“Loro hanno fatto meglio di noi all’inizio, poi nella ripresa abbiamo fatto le cose giuste. Una partita tosta, c’è un po’ di rammarico per non aver vinto. Il Bologna ha fatto un gran lavoro tattico Schouten che ci ha impedito di giocare bene. Sapevo che andavano forte e hanno fatto meno risultati di quelli che meritavano. Poi abbiamo allargato la manovra e siamo stati più efficaci”.

Sui singoli: “Kumbulla è uscito perché non vedeva, ora gli fa male la testa. Borini? Ha fatto bene. Si è presentato con grande umiltà e ha fatto le cose che mi aspettavo da lui. Vedremo se per la prossima partita avrà i 90 minuti nelle gambe. Zaccagni è diventato più tosto, più concreto. Gioca bene spalle alla porta e ha fatto di nuovo una bella partita”.

“Mihajlovic? È stato bello vederlo dopo tutto quello che ha passato in questi mesi. Sapere che sta lottando e che sta bene in panchina è una grande soddisfazione per me”.

Sul cambio di Veloso: “Pessina è un centrocampista che può fare anche altri ruoli. Volevo avere due centrocampisti più di inserimento, per questo ho tolto Miguel”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy