Juric: “Stiamo dando tanto, l’idea di domani è fare di nuovo punti”

Il tecnico del Verona: “Nessuno ha avuto problemi dopo la gara con la Lazio. Domani gioca Amrabat”

di Redazione Hellas1903

Ivan Juric ha parlato in conferenza stampa a Peschiera del Garda alla vigilia del match contro la Juventus. Dice l’allenatore dell’Hellas:

“Partita che si prepara da sola? Sì, può essere che sia così. Con la Lazio c’è stato un dispendio fisico importante, abbiamo speso tantissimo. Adesso vedremo come staremo, se riusciremo a recuperare, ma sono convinto si possa fare. Ieri chi ha giocato ha lavorato a parte, ma nessuno ha avvertito problemi dopo la partita. Oggi dovremo scaricare e andare sull’intuizione. Stiamo dando tanto e stiamo raccogliendo i frutti, sarebbe bello continuare così. Questa è l’idea di domani, fare di nuovo punti”.

“Juve? Assomiglia a Sarri, a livello di gioco ha fatto passi in avanti. La affronteremo come abbiamo sempre fatto, i ragazzi vogliono fare una grande partita e dobbiamo andare sopra i nostri limiti. Ronaldo? Nessuna contromisura”.

Sulla formazione: “Mi dispiace molto per Badu, in questa settimana poteva essere un’opzione, ma ha avuto questo taglio e la ferita è ancora aperta, perciò non sarà a disposizione. In campo con una prima punta? Da Borini a Di Carmine le caratteristiche non cambiano molto, una punta la tieni più in mezzo e l’altra più esterna. Dipende anche se giocheranno a tre o a quattro. Diffidati? Quello che accade accade. In base a come staranno i ragazzi valuteremo. Ci siamo allenati poco, Dimarco ed Eysseric sono arrivati per ultimi, faccio fatica a dare un giudizio. Non è facile entrare nel ritmo che ha la squadra in questo momento. Amrabat tornerà a giocare in mezzo al campo, poi vedremo l’allenamento di oggi. Rrahmani? La mia sensazione è che chi ha firmato per altre squadra se gioca male è per altri motivi. Sono abbastanza tranquillo da questo punto di vista“.

Sull’obiettivo salvezza: “Ho detto ai ragazzi che se lo raggiungono all’ultima giornata li porto in vacanza. Poi se succede all’ultima giornata o prima non cambia, speriamo di farcela anche prima”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy