Juric: “Verona, ecco perché sono rimasto”

Juric: “Verona, ecco perché sono rimasto”

Il tecnico gialloblù: “Voglio partecipare al miglioramento di questa società. L’Hellas non può sbagliare sui conti”

di Redazione Hellas1903

“Quest’anno siamo andati in progressione, l’importante era diventare competitivi. Ci sono stati momenti, come con l’Atalanta in cui abbiamo perso ma abbiamo capito che ci eravamo. La mia famiglia mi lascia decidere sul mio futuro, la scelta di Verona è venuta naturale. Voglio partecipare al progetto di migliorare questa società. Ho detto che mi avevano proposto una retrocessione dignitosa? La mia idea era che con quella rosa avremmo fatto fatica, e Setti mi ha spiegato che al di là del campo il Verona non può sbagliare sui conti. Ovvio che l’obbiettivo era quello di salvarsi”.

Queste le parole di Ivan Juric, nella conferenza stampa che si è tenuta in questi minuti nella sede dell’Hellas.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy