Porte chiuse, Juric: “Il nostro pubblico ci mancherà”

Porte chiuse, Juric: “Il nostro pubblico ci mancherà”

L’allenatore dell’Hellas e l’assenza dei tifosi: “Sono una spinta. Il calcio così è diverso.”

di Redazione Hellas1903

Ivan Juric ha parlato delle porte chiuse e dell’assenza di tifosi per la ripresa del campionato, come avvenuto anche prima dello stop, a marzo, a causa del coronavirus.

Ha detto: “I tifosi? Già a Genova si è visto come, senza pubblico, il calcio sia uno spettacolo diverso. Per noi giocare in casa vuol dire avere una spinta importante dal pubblico, che sicuramente ci mancherà”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy