gazzanet

Sacchetti: “Bravo Verona, con corsa, qualità, Tudor e un signor attacco”

Sacchetti: “Bravo Verona, con corsa, qualità, Tudor e un signor attacco”

L'ex centrocampista gialloblù: "L'allenatore ha ridato morale e fiducia, e Simeone..."

Giuseppe Francesco D'Amato

Sei anni con la divisa della Fiorentina, cinque con quella dell'Hellas prima della parentesi da allenatore degli Allievi e della Primavera gialloblù.

Luigi Sacchetti, gialloblù scudettato, ha analizzato con noi il momento del Verona.

"Ho visto una squadra che sta lavorando bene, per quello che ho potuto vedere dal vivo contro la Fiorentina: buoni giocatori, un allenatore che svolge bene il suo compito e una squadra che c'è e che corre. Magari ci vuole più incisività, ma finora il Verona ha fatto un buon campionato. L'ideale sarebbe che tornasse qualche titolare. C'è qualità tra Faraoni e Caprari, giocatori che fanno la differenza come Tameze e Barak e un signor attacco.

Tameze? Per me è un giocatore che ha intelligenza tattica. Ha fisico, copre bene in fase difensiva ed è sempre al posto giusto. Questo fa capire che è un giocatore molto preparato tatticamente.

Simeone? Negli ultimi anni non si era espresso pienamente, gli ultimi mesi hanno detto che ha trovato la squadra che fa per lui. Sinceramente non mi aveva mai entusiasmato, ma quest'anno ha  trovato le condizioni per fare bene e per tirare fuori le sue qualità.

Tudor? Quando è arrivato la squadra era in difficoltà. Ha imposto personalità da subito e a mio avviso ha preparato molto bene il gruppo dal punto di vista fisico. In poco tempo ha ridato morale e fiducia. In campo poi è uno che si fa sentire: ha carattere e personalità".

 

 

tutte le notizie di