Setti-Volpi, la querelle continua

Setti-Volpi, la querelle continua

Il patron dello Spezia ha presentato istanza di fallimento verso l’HV7 del presidente del Verona

di Redazione Hellas1903

Prosegue la vicenda giudiziaria che riguarda i rapporti tra Maurizio Setti e Gabriele Volpi, patron dello Spezia, ricchissimo petroliere con interessi ramificati e avviatissimi affari in Nigeria.

Come riporta “La Gazzetta dello Sport” nell’edizione di oggi, Volpi, tramite una propria società, la Santa Benessere & Social Spa, ha presentato un’istanza di fallimento al tribunale di Bologna contro l’HV7 Spa, riconducibile a Setti e in liquidazione.

Volpi sostiene di vantare un credito di più di 18 milioni di euro nei confronti di Setti.

La situazione resta molto articolata, il debito relativo all’HV7 sarebbe pari, secondo quanto affermato dai legali di Volpi, a 5 milioni e 125mila euro.

Setti si è riservato di rispondere dopo un’attenta analisi dei documenti in essere.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy