SOGLIANO: “BASTA MALUMORI, SERVE ENTUSIASMO”

SOGLIANO: “BASTA MALUMORI, SERVE ENTUSIASMO”

Il ds spiega: “Jorginho ceduto per rispettare le scadenze verso i tesserati”

di Redazione Hellas1903

Il bilancio in ordine, i risultati da confermare. Sean Sogliano sbotta, parlando con la stampa a Peschiera: "Mi spiace sentire che l'ambiente non è al massimo dell'entusiasmo. E' sbagliato che sia così: ci facciamo del male. Con le nostre risorse abbiamo fatto grandi cose, tenendo fede agli obiettivi posti".


Non va giù, a Sogliano, qualche malumore emerso dopo la cessione di Jorginho al Napoli: "E' dispiaciuto a tutti noi far partire il giocatore già adesso. Però la scelta è stata ponderata, seguendo la linea del presidente, per cui la società deve essere sana. Così Jorginho è andato via perché ci serviva solidità. In che senso? Nel rispettare gli impegni presi, le scadenze da osservare nei confronti dei tesserati, e non avere conti in sospeso".

 

Sogliano ribadisce: "Mancano tante partite alla fine e l'atteggiamento deve essere quello giusto, quello che ci ha accompagnato fin qua. Il calcio vive un momento così: noi abbiamo deciso di non fare il passo più lungo della gambe. L'equilibrio economico è fondamentale per il bene del Verona e per il suo futuro".

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy