gazzanet

Verona, a Udine il tabù si chiama gol. Probabile formazione: out Casale, c’è Magnani

Verona, a Udine il tabù si chiama gol. Probabile formazione: out Casale, c’è Magnani

Hellas senza vittorie e senza gol nelle tre gare disputate alla Dacia Arena

Giuseppe Francesco D'Amato

Nella sfida di domani alla "Dacia Arena" di Udine, il Verona affronterà l'Udinese nel turno infrasettimanale di campionato.

L'Udinese di Gotti arriva alla sfida dopo tre pareggi. L'ultimo dei quali ottenuto contro l'Atalanta. Uno a uno il risultato finale, col gol di Beto al 94' che ha regalato un punto prezioso ai friulani.

La sfida di domani potrebbe rivelarsi ostica per i gialloblù. Le statistiche, infatti, rivelano un dato poco favorevole: dalla stagione 2015-2016, il Verona non solo non ha vinto nei quattro duelli della "Dacia Arena", ma non ha mai fatto gol tra le mura dello stadio friulano: 2-0, 4-0, 0-0 e 2-0 i risultati finali delle partite.

Ma il Verona di Tudor, tra l'altro ex della partita, ha dimostrato una grande propositività in zona gol, che potrebbe rivelarsi utile per riconsiderare le statistiche del Verona a Udine da due anni a questa parte.

In attesa delle formazioni ufficiali, le due squadre potrebbero scendere in campo così:

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Samir; N. Molina, Arslan, Walace, Pereyra, Udogie; Pussetto, Beto. 

A disposizione: Padelli, Carnelos, Perez, De Maio, Zeegelaar, Jajalo, Stryger, Soppy, Forestieri, Samardzic, Success, Nestorovski. 

Allenatore: Gotti.

Indisponibili: Deulofeu.

Squalificati: nessuno.

VERONA (3-4-2-1): Montipò; Dawidowicz, Günter, Magnani; Faraoni, Ilic, Veloso, Lazovic; Barak, Caprari; Simeone.

A disposizione: Berardi, Pandur, Cetin, Cancellieri, Sutalo, Ceccherini, Ruegg, Bessa, Tameze, Hongla, Kalinic, Lasagna.

Allenatore: Tudor.

Indisponibili: Casale, Frabotta.

Squalificati: nessuno.

tutte le notizie di