Caso Chievo, Campedelli non va in procura

Caso Chievo, Campedelli non va in procura

Certificato medico, niente audizione

di Redazione Hellas1903

Un certificato medico per giustificare la sua assenza alla audizione sulla questione delle plusvalenze fittizie, programmata con la procura della Figc per domani: Luca Campedelli, apprende l’Ansa, non fornirà dunque nei tempi richiesti la sua versione sulla vicenda. Proprio grazie al mancato “interrogatorio” da parte della Procura il dirigente aveva ottenuto dal Tfn l’improcedibilità per il Chievo in un procedimento andato a giudizio il 25 luglio.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy