Finale playoff: fa festa il Frosinone, il Palermo sconfitto resta in B

Finale playoff: fa festa il Frosinone, il Palermo sconfitto resta in B

I ciociari battono la squadra di Stellone e tornano in serie A

di Redazione Hellas1903

Il Frosinone conquista la serie A grazie alla vittoria per 2 a 0 sul Palermo nel  ritorno della finale dei play-off di B.

Primo tempo vivo e teso, con occasioni da una parte e dall’altra e tre ammonizioni per parte. I padroni di casa spingono molto e il Palermo risponde a tono, ma nessuno dei due trova il goal.

Al rientro in campo non calano né i ritmi né la tensione. Al 52′ Maiello porta in vantaggio il Frosinone. Il centrocampista riceve palla al limite dell’area di rigore e conclude sotto l’incrocio. Nulla da fare per Pomini. Al 60′ momento di confusione in campo. Il direttore di gara fischia un fallo per il Palermo al limite dell’area di rigore avversaria. Poi torna sulla sua decisione per due volte concedendo prima calcio di rigore e poi nuovamente punizione. Dawidowicz, infortunatosi e sostituito al 9′ del primo tempo, viene espulso per proteste.

Ci sono occasioni per entrambe le squadre. Al 72′ infortunio alla spalla per Gori che deve lasciare il campo. All’83’ crampi per l’autore del goal Maiello che deve abbandonare il terreno di gioco.

Caos quando dalla panchina del Frosinone partono alcuni palloni verso il campo. Nel finale il Palermo assedia la metà campo avversaria, ma non basta, e  i padroni di casa segnano il 2 a 0 con un gran contropiede concretizzato da Ciano. La rete arriva nel recupero del recupero e ne segue un’invasione di campo dei tifosi della squadra giallo-azzurra prima del triplice fischio, ma il match si chiude così.

M.BERTASSELLO

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy