Coppa Italia, per il Verona i quarti sono un tabù

Coppa Italia, per il Verona i quarti sono un tabù

Dal 1989 i gialloblù non arrivano così avanti nel torneo. Allora furono eliminati dal Pisa

di Redazione Hellas1903

In Coppa Italia, fino agli anni ’80, il Verona era di casa. Tre volte l’Hellas arrivò in fondo al torneo, per poi essere sconfitto: nel 1976 dal Napoli, nel 1983 dalla Juventus, nel 1984 dalla Roma.

Poi, però, i gialloblù hanno faticato ad andare più avanti.

Domani giocheranno con il Milan negli ottavi. Dovesse riuscire l’impresa di passare il turno, il Verona sfaterebbe un tabù.

Dal 1988-89, infatti, l’Hellas non accede ai quarti. Allora, dopo aver superato un doppio girone eliminatorio, la squadra allenata da Osvaldo Bagnoli venne eliminata dal Pisa in una gara disputata tra andata e ritorno. Il Verona vinse in casa per 2-1, con le reti di Terracciano e Fabio Marangon e il temporaneo pareggio di Severeyns per i nerazzurri, ma perse in Toscana per 1-0, battuto da un gol di Incocciati all’85’.

M.F.

 

@teofontana

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy