TONI: “LA SORPRESA DEL CAMPIONATO? SPERO SIA IL VERONA”

Luca a tutta sulla Gazzetta dello Sport: “I migliori bomber dovranno vedersela ancora con me”

di Redazione Hellas1903

Un super Toni sulla Gazzetta dello Sport odierna.

La Rosea dedica prima, seconda e terza pagina al bomber gialloblù, dopo le glorie dei due anni con la maglia del Verona, nelle quali il suo peso specifico per la salvezza della squadra è stato elevatissimo e certamente decisivo.

E’ lui a dare i voti ai migliori attaccanti del campionato prossimo a iniziare. Domani sarà tutta da gustare la sfida tra Lucone ed Edin Dzeko.

Il capitano dell’Hellas parla del suo club: “Spero sia il Verona la sorpresa del campionato, anche se vista la qualità delle altre, che è aumentata, una  salvezza tranquilla sarebbe già un ottimo risultato. E’ una competizione, quella italiana, che finalmente torna ad avere appeal internazionale con l’arrivo di nuovi campioni: Dzeko, su tutti, Bacca, Luiz Adriano, Mandzukic”.

“I miei rivali – spiega il cannoniere – saranno senz’altro Dzeko, Icardi e Higuain. Come italiani i migliori talenti in attacco sono Gabbiadini e Bernardeschi. Qualcosa, però, non va se sono ancora io ad essere tra i top in assoluto, si continua purtroppo a credere troppo poco nei giovani italiani”.

“In una squadra più grande farei fatica a fare così tanti gol, sarebbe dura reggere anche i ritmi delle competizioni europee – dice Toni – qui a Verona, invece, ho una squadra che gioca per me e un allenatore che ha capito le mie esigenze”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy