L’avversario, la Roma di Fonseca

L’avversario, la Roma di Fonseca

I giallorossi devono passare dall’Europa League, tanti infortunati per il tecnico portoghese

di Jacopo Michele Bellomi, @jjbellomi

Il Verona, dopo la vittoria in casa contro la Fiorentina, è atteso dalla Roma. La partita, in programma domenica sera alle 20:45, vedrà i gialloblù sfidare la squadra del tecnico portoghese Paulo Fonseca, allo stadio Olimpico.

COME ARRIVA – I giallorossi, prima di potersi concentrare sul campionato, devono pensare all’Europa League. La Roma giovedì volerà in Turchia per giocare la quinta giornata della fase a gironi contro l’Istanbul Basaksehir, una squadra che non perde da più di due mesi, proprio dal match di andata con i giallorossi. Parlando di risultati, la vittoria con il Brescia in Serie A ha interrotto la striscia di due sconfitte consecutive subite contro Borussia M. e Parma prima della sosta .

CLASSIFICA – La squadra di Fonseca si trova al 5° posto della classifica della Serie A, a pari punti con il Cagliari, ma svantaggiata a causa della peggiore differenza reti. Sono 23 i gol segnati dalla Roma, con 14 reti subite dagli avversari.

MERCATO – Tanti volti nuovi per questa stagione, a cominciare dal portiere: Pau Lopez è stato comprato per essere il titolare e così è stato. Mancini, obbligo di riscatto dall’Atalanta, e Smallig, in prestito dal Manchester United, formano la coppia difensiva che più sta stupendo in Serie A, tanto che la scorsa giornata hanno segnato un gol a testa. Spinazzola, complici gli infortunio di Florenzi e gli impegni europei, sta trovando il suo spazio, mentre Zappacosta si è rotto il crociato e tornerà al Chelsea, da cui era stato preso in prestito. A centrocampo c’è Veretout, comprato dalla Fiorentina, con Diawara, arrivato dal Napoli. Mkhitaryan, in prestito dall’Arsenal, e Kalinic, dall’Atletico Madrid, sono i nuovi arrivati in attacco.

ASSENTI E INFORTUNATI – Zaniolo salterà il match per squalifica, così come non saranno della partita gli infortunati di lungo corso Zappacosta, Cristante e Kalinic. Da monitorare le condizioni di Florenzi e Pastore, entrambi in dubbio per la trasferta in Turchia, come quelle di Mkhitaryan, che sembra essere recuperato dal’infortunio agli adduttori.

PROBABILE FORMAZIONEVisti gli infortuni e l’Europa League, Fonseca dovrebbe schierare una formazione simile a quella scesa in campo con il Brescia. I ballottaggi sono sulla fascia destra, dove Spinazzola potrebbe sostituire Florenzi, e in attacco, con Perotti per Under. Possibile l’inserimento di Mkhitaryan a gara in corso.

ROMA (4-2-3-1): Pau Lopez; Spinazzola, Mancini, Smalling, Kolarov; Veretout, Diawara; Under, Pellegrini, Kluivert; Dzeko.

PRECEDENTI – Gli ultimi incontri tra le due squadre risalgono alla stagione 2017/18, quando la Roma si era imposta in entrambe le occasioni. All’andata, allo stadio Olimpico, i giallorossi avevano battuto il Verona 3-0 (rete di Nainngolan e doppietta di Dzeko), poi si sono ripetuti anche al Bentegodi, vincendo in trasferta 0-1, grazie al gol di Under nei primi minuti del match.

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy